Giovedi 8 Dicembre

ItalRugby, il ct Conor O’Shea si presenta: “il mio obiettivo? Vincere il Sei Nazioni con gli azzurri”

Italpress

Presentato alla stampa il nuovo ct della Nazionale Italiana di Rugby Conor O’Shea: il primo obiettivo è riportare gli azzurri al successo

E’ stato presentato oggi a Milano il nuovo commissario tecnico della Nazionale di rugby. Si tratta di Conor O’Shea, 46enne irlandese, ex atleta della rappresentativa del suo Paese ed allenatore della squadra londinese degli Harlequins con la quale ha vinto il primo titolo della sua storia.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Sono molto fiero e onorato che mi sia stata data l’opportunità di allenare la Nazionale per i prossimi 4 anni. Non vedo l’ora di lavorare con lo staff. E’ molto importante lavorare insieme e spero di fare la differenza per il movimento del rugby italiano. Uno dei miei primi obiettivi è quello di valutare la profondità della squadra. Per questo lavoreremo insieme alle Zebre e Treviso – ha aggiunto O’Shea – Penso che ci siano molte abilità nella squadra, ma c’è bisogno anche di fortuna. Con il tour estivo che faremo avremo la possibilità proprio di testare molti giocatori giovani. Spero che questo gruppo che ha talento, con la giusta mentalità, possa diventare la miglior nazionale italiana della storia“.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

A chi gli chiedeva se pensasse di rendere poter vincere un giorno il Sei Nazioni, O’Shea ha spiegato: “secondo me è possibile, se no non sarei qui. E’ l’obiettivo che mi pongo. C’è la voglia di rendere l’Italia una squadra di successo. Abbiamo molti giocatori giovani e tanto talento da allenare“. A proposito invece della decisione di Martin Castrogiovanni di abbandonare la Nazionale, O’Shea ha spiegato che “ho parlato con Martin tre mesi fa, discuteremo insieme cosa vorrà fare in futuro“. (ITALPRESS).