Mercoledi 7 Dicembre

Internazionali di Roma: Pouille fortunato ma “sto lavorando molto”

PA/LaPresse

Lucas Pouille consapevole della sua fortuna, ma anche delle sue potenzialità

Tempo permettendo si terranno oggi le semifinali degli Internazionali di Roma 2016, torneo attualmente in corso sui campi in terra rossa del Foro Italico di Roma.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Tra i semifinalisti anche il giovane francese Poulle, primo lucky loser della storia ad arrivare in una semifinale di un Masters 1000. “Non c’è molto da dire. Sono fortunato, questa settimana. Non dovrei essere qui”, ha dichiarato in conferenza stampa. Pouille però oltre ad essere consapevole della sua fortuna, è consapevole anche delle sue potenzialità e dell’impegno che mette ogni giorno per lavorare sodo e migliorarsi sempre più. “Ogni volta che sono in campo, adesso penso solo al mio tennis e a migliorare. Penso che questo abbia fatto la differenza tra quest’anno e lo scorso”, ha spiegato Lucas.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

“Sto lavorando molto con il mio coach (Emmanuel Planque, ndr) e Yannick Noah ha lavorato con noi e ci sta ancora aiutando. Penso stia funzionando bene”, ha aggiunto lo sfidante di Andy Murray. “Devo essere più forte e in grado di giocare due, tre, quattro, cinque lunghi incontri se voglio essere un potenziale campione di Slam”, ha concluso il giovane che, se dovesse arrivare nella finalissima di domani potrebbe cantare “sono un ragazzo fortunato perchè mi hanno regalato un sogno“.