Martedi 6 Dicembre

Internazionali di Roma: Murray ha occhi solo per Sophia, niente Djokovic-Nadal

LaPresse/Alfredo Falcone

Andy Murray rinuncia a Djokovic-Nadal per passare il tempo con sua figlia Sophia

Slittano le semifinali degli Internazionali di Roma 2016. La pioggia mette i bastoni tra le ruote e i tennisti devono aspettare prima di poter scendere in campo per cercare di aggiudicarsi i posti per le finalissime di domani. Al Foro Italico di Roma ci sarà anche Andy Murray, che sfiderà il giovane e fortunato francese Lucas Pouille. Ieri c’è stato il big match tra Djokovic e Nadal, una sfida spettacolare che ha regalato emozioni uniche al pubblico di Roma. Qualcuno però, probabilmente, non l’ha vista. Dopo la vittoria di ieri su Goffin, Murray ha infatti dichiarato: “mia figlia è qui, Djokovic-Nadal non so se la guarderò, ora vorrei tornare da lei”, avrà ceduto poi o avrà avuto occhi solo per sua figlia? Sulla sfida di oggi ha invece ammesso di affrontare un avversario tosto: “l’altro giorno ha ammazzato (killed, ndr) Ferrer, 6-4 e 6-1, su terra è un risultato fantastico. Sarà un match difficile”.