Venerdi 9 Dicembre

In 33 stuprano una ragazza: tra i sospettati un giocatore di serie A scoperto da Seedorf

Dal Brasile una notizia sconcertante: 16enne stuprata da un gruppo di 33 uomini. Tra i sospettati un giocatore scoperto da Seedorf del Boavista

Notizia drammatica dal Brasile: a Rio de Janeiro è stata violentata una ragazzina di solo 16 anni. La ricostruzione degli inquirenti è agghiacciante: la giovane sarebbe stata drogata mentre si trovava a casa del suo ragazzo, ritrovato poi in mattinata in stato di confusionale. La ragazza è stata prelevata dalla casa ed ha subito stupri ripetuti dal gruppo di uomini che hanno commesso questa atrocità e che sembra erano in 33. Non solo stuprata ma anche picchiata dagli stessi e poi ripresa in un video girato con un telefonino, poi diffuso in rete. Pare che gli uomini siano appartenenti ad una gang criminale di una favelas nella zona ovest di Rio. La gang criminale è attiva nel Morro do Barao.

In questa vicenda mostruosa ad inquietare ancora di più lo scenario è che tra i sospettati per aver preso parte allo stupro di gruppo ci sia una promessa del calcio brasiliano, il ventenne Lucas Perdomo Duarte Santos, giocatore attuale del Boavista, squadra di serie A di Rio de Janeiro, nonchè fidanzato della ragazza. Le forze dell’ordine stanno cercando di mettere chiarezza sulla vicenda, posto che il giocatore è stato ritrovato in stato confusionale, probabilmente anche lui sotto gli effetti di droghe. La ragazza avrebbe dichiarato alla polizia che l’ultima cosa che ricorda della drammatica sera è stata la cena con il fidanzato. Il talento calcistico di Lucas Perdomo Duarte Santos è stato scoperto dall’ex giocatore del Milan, Clarence Seedorf e lanciato subito in prima squadra. Si attendono aggiornamenti su questa drammatica e inconcepibile vicenda.