Sabato 10 Dicembre

Impresa Leicester, dopo il pari di Manchester il titolo è sempre più vicino

LaPresse/PA

Leicester che in inferiorità numeri difende l’1-1 nella trasferta di Manchester. Adesso in caso di passo falso del Tottenham le Foxes sarebbero campioni d’Inghilterra

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Si aspettavano un pomeriggio di sofferenza i tifosi del Leicester presenti all’Old Trafford di Manchester e le migliaia di appassionati che hanno preso a cuore la favola delle Volpi di Claudio Ranieri: e così è stato, 1-1 sofferto a Manchester, ma la buona notizia è che il Leicester non è mai domo. Lo United in lotta per un piazzamento europeo non aveva nessuna voglia di lasciare che il “Teatro dei sogni” fosse la passerella d’onore per lo scudetto delle Foxes e quindi il bomberino francese Martial all’8′ minuto fa subito capire che quest’oggi i ragazzi di Ranieri non avrebbero avuto vita facile.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Il cuore del Leicester però è infinito: Wes Morgan, il capitano, 10 minuti dopo ha rimesso subito in parità il match correggendo in rete con un colpo di testa sotto misura un cross su calcio di punizione. Nel finale rosso per doppia ammonizione a Drinkwater che ha lasciato gli ospiti in 10 e Leicester che ha lottato per difendere il pareggio, abbassando a 2 il totale dei punti mancanti allo scudetto. Palla fra i piedi dei giocatori del Tottenham adesso, che in caso di passo falso regalerebbero lo scudetto a Leicester con 2 giornate d’anticipo.