Domenica 11 Dicembre

Il Barcellona ha già scelto l’allenatore del futuro: Mascherano sulle orme di Guardiola…

LaPresse/Reuters

Il Barcellona avrebbe individuato in Javier Mascherano l’allenatore perfetto per il futuro: una scelta che seguirebbe il solco tracciato con Guardiola e Luis Enrique

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Mascherano-Barcellona, futuro in panchina… – Non è detto che chiuda la carriera in blaugrana ma Javier Mascherano potrebbe essere in futuro l’allenatore del Barcellona. Il club catalano sta infatti pensando per lui un futuro alla Guardiola o alla Luis Enrique: nel Jefecito la società vede un potenziale grande allenatore e quando avrà deciso di smettere col calcio giocato troverà posto nel settore tecnico blaugrana, dove formarsi come i suoi due illustri predecessori e ambire magari un giorno alla guida della prima squadra. Ma questo, al momento, resta uno scenario lontano perché l’argentino vuole giocare ancora e potrebbe farlo altrove. Il Barèa, è noto, sta cercando un difensore, Mascherano sa che il suo posto da titolare e’ a rischio e, nonostante abbia ancora due anni di contratto, potrebbe andare via.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mascherano-Barcellona, panchina prenotata – Il giocatore, riporta “Marca”, avrebbe già ricevuto varie proposte dalla Premier League e anche da Turchia e Cina ma la squadra ad avere maggiori possibilità di ingaggiarlo sarebbe la Juventus. Hatem Ben Arfa è intanto il nome nuovo per l’attacco dei catalani. I blaugrana, in vista della prossima stagione, sono alla ricerca di un attaccante in grado di sostituire all’occorrenza Messi, Neymar e Suarez, ruolo rimasto di fatto scoperto dopo la cessione di Pedro al Chelsea la scorsa estate. E se nelle ultime settimane si sono fatti i nomi di Kevin Gameiro del Siviglia e Alexandre Lacazette del Lione, ecco ora l’ipotesi Ben Arfa. Stando a “L’Equipe”, l’attaccante del Nizza sarebbe da mesi sotto osservazione e ci sarebbe stato anche un incontro la scorsa settimana con i dirigenti del Barèa, con la trattativa che sarebbe già ben avviata. Il 29enne attaccante francese, in scadenza di contratto a giugno e autore di 17 gol in questa stagione, sta vivendo al Nizza un nuovo momento felice della sua carriera dopo le difficoltà avute al Newcastle e all’Hull City. (ITALPRESS).