Sabato 10 Dicembre

Golf-Dean&DeLuca Invitational: la pioggia rovina il secondo giro, al comando resta Molder

LaPresse/PA

Pioggia e vento rovinano il secondo giro del Dean & DeLuca Invitational, Jordan Spieth insegue il leader Bryce Molder

Una sospensione di oltre cinque ore per pioggia e vento non ha permesso la conclusione del secondo giro nel Dean&DeLuca Invitational (PGA Tour) sul percorso del Colonial CC a Fort Worth (par 70) nel Texas. Con 62 giocatori fermati lungo il percorso, la classifica provvisoria sarà soggetta sicuramente a modifiche importanti.

LaPresse

LaPresse

Al momento è rimasto al comando con “meno 9”  Bryce Molder, fermato dopo 15 buche, che può ancora allungare su Webb Simpson, secondo con 132 (65 65, -8), e su Jordan Spieth, numero due mondiale, salito dal nono al terzo posto con 133 (67 66, -7). Può cambiare tutto Patrick Reed, anch’egli terzo con lo stesso “meno 7” di Spieth, ma con dieci buche da completare e hanno possibilità di fare passi avanti significativi anche Jason Dufner e l’indiano Anirban Lahiri, quinti con “meno 6” e stoppati rispettivamente alla 10ª e alla 12ª buca. Bryce Molder ha realizzato cinque birdie in otto buche, poi ha trovato un doppio bogey poco prima di fermarsi. Jordan Spieth è andato a due velocità: nove buche, le prime del campo, condotte con quattro birdie e altrettanti colpi sotto par, poi le altre in par con due birdie e due bogey (66, -4).  Il montepremi è di 6,7 milioni di dollari dei quali 1.206.000 dollari saranno appannaggio del vincitore.