Lunedi 5 Dicembre

Giro d’Italia, Nibali non si ferma più: “riposo? Macché, a breve comincio a preparare il Tour”

LaPresse/Belen Sivori

Dopo la vittoria del Giro d’Italia, Vincenzo Nibali si penderà qualche giorno di relax per poi tornare in sella e preparare il Tour de France

La lezione che mi ha dato questo Giro è quella che non bisogna demordere mai e saper cogliere l’attimo. Qualche anno fa ero molto più istintivo. Ora adesso si ragiona un po’ di più“. Lo ha dichiarato il vincitore del Giro d’Italia Vincenzo Nibali, intervenuto a “Tutti convocati” su Radio 24 all’indomani del successo della corsa rosa conclusa ieri a Torino.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

E’ stata una giornata incredibile, piena di emozioni. In questo Giro c’è stata una sola tappa vera di montagna, quella delle Dolomiti” ha detto lo Squalo dello Stretto. “Colle dell’Agnello è stato decisivo, quando si arriva a queste altitudini ci vuole grande lucidità” ha ricordato, annunciando i suoi prossimi impegni. “Mi prenderò circa una settimana di riposo, già il 13 andrò in ritiro in vista del Tour, dove abbiamo Fabio Aru che si sta preparando molto bene. Sarà un’occasione irripetibile” ha detto il corridore messinese che ha raccontato l’abbraccio con i familiari di Chaves: “i suoi genitori sono venuti da me per complimentarsi. E’ stato molto commovente perchè loro erano tristi. Scarponi? E’ un uomo squadra, fa gruppo ci rende tutti felici e quando serve va veramente forte. Pedina fondamentale“. (ITALPRESS).