Venerdi 9 Dicembre

Giro d’Italia, Malagò euforico: “il fermento intorno alla corsa è merito di Nibali”

LaPresse/Fabio Ferrari

Giovanni Malagò continua a spendere parole di elogio e soddisfazione dopo la vittoria di Vincenzo Nibali al Giro d’Italia 2016

Grande festa ieri a Torino per la vittoria di Vincenzo Nibali della 99esima edizione del Giro d’Italia. Lo Squalo dello Stretto ha trionfato grazie all’eccellente prestazione di sabato nella tappa da Pinerolo a Risoul che gli ha regalato la maglia rosa e quindi la vittoria. In tanti lo avevano dato per spacciato dopo la tappa di Corvara di sabato 21  maggio e la cronoscalata di domenica 22 maggio, ma lui ha stretto i denti, ha lottato col cuore e con le gambe finchè questo Giro non l’ha fatto suo.

Piero Cruciatti / LaPresse

Piero Cruciatti / LaPresse

Felicissimo il Presidente del Coni Giovanni Malagò, che dopo la finale di Champions League si è subito trasferito a Cuneo per una colazione col campione messinese prima della passerella finale. “C’è un fermento unico intorno alla corsa e il merito è di Nibali. La sua vittoria ci riempie d’orgoglio perché Vincenzo ha saputo superare i giudizi critici o troppo velocemente scettici. Ha vinto soprattutto con la testa dimostrando di essere un fuoriclasse. Il suo successo fa bene non solo al ciclismo, ma a tutto lo sport italiano“, ha dichiarato il numero 1 dello sport italiano come riportato su “La Gazzetta dello Sport”.