Sabato 10 Dicembre

Giro d’Italia: la crono-scalata va a Foliforov, Kruijswijk ancora in rosa

LaPresse/Belen Sivori

Tappa bellissima questa di Castelrotto che ha visto uno strepitoso Kruijswijk che per pochi centesimi ha perso la tappa

Tappa soleggiata quella di oggi del Giro d’Italia 2016. La crono-scalata della 15ª frazione della 99ª edizione della Corsa Rosa, che ha portato la carovana da Castelrotto a  Alpe di Siusi (10.8 km). Crono che non è stata per nulla facile causa la pendenza media di 8.3%: minima pendenza al 5%, massima all’11%. Ad aggiudicarsi la tappa è stato Foliforov che ha chiuso la crono con 28’39”, mentre la maglia rosa rimane addosso a Kruijswijk, che ha concluso anche in 28’39”, ma ad avere la meglio è stato il russo per pochi millesimi. 3° Valverde che ha chiuso in 29’02”. Buona prestazione di Scarponi che chiude la sua crono in 29’15” in 5ª posizione, 6° invece Chavez che ha chiuso in 29’19”. Nibali sfortunato: prima un contatto con un tifoso e poi un problema alla bici, che ha dovuto cambiare, lo portano a chiudere in 30’49”.