Martedi 6 Dicembre

Giro d’Italia, ecco la nuova classifica: Nibali adesso è secondo a 44” da Chaves, e domani c’è la tappa più dura

LaPresse/Belen Sivori

Giro d’Italia, Nibali vicinissimo alla maglia rosa dopo l’impresa di Risoul: lo Squalo dello Stretto è ad appena 44 secondi dal nuovo leader Chaves, un Kruijswijk in crisi crolla al terzo posto e domani dovrà difendere il podio

Nibali li ha messi tutti in riga, alla faccia di chi lo voleva già ritirato: con una grandissima impresa nella 19ª tappa verso Risoul, lo Squalo dello Stretto ha vinto scoppiando in lacrime dopo il traguardo, rifilando pesanti distacchi a tutti i propri avversari.

T15_MadonnaDC_2_altAdesso in classifica generale il messinese è ad appena 44 secondi dalla nuova maglia rosa Chaves, e domani cercherà di vincere il Giro nella tappa più dura di tutte, con l’arrivo a Sant’Anna di Vinadio dopo le scalate del Col de Vars e soprattutto del terribile Col de la Bonette e poi a 10km dal traguardo lo scollinamento sul Colle della Lombarda, da cui partirà una veloce discesa fino ai 2km dal traguardo, di nuovo in durissima salita. E’ una tappa in cui si sentiranno, eccome, le fatiche degli ultimi giorni. Per Nibali basterà guadagnare su Chaves meno di quanto non abbia già guadagnato oggi.

Ecco la nuova classifica generale:

  1. Chaves
  2. Nibali 44”
  3. Kruijswijk 1′ 05”
  4. Valverde 1′ 48”
  5. Majka 3′ 59”
  6. Jungels 7′ 53”
  7. Amador 9′ 34”
  8. Uran Uran 12′ 18”
  9. Siutsou 13′ 19”
  10. Pozzovivo 14′ 11”