Sabato 3 Dicembre

Giro d’Italia 2016, show di Gianluca Brambilla, vince l’8ª tappa e si prende la maglia rosa

LaPresse/ Fabio Ferrari

Tris di italiani sul podio di Arezzo, Gianluca Brambilla si prende vittoria e maglia rosa

Continuano le emozioni del Giro d’Italia 2016, arrivato in questo sabato di metà maggio, all’ottava tappa. Dopo il bis calato ieri dal tedesco Andrè Greipel, si è tornati oggi in sella per coprire i 186 km che separano Foligno, sede della partenza, e Arezzo. Vittoria fantastica per Gianluca Brambilla che, al termine di 4 ore 14 minuti e cinque secondi, copre l’intero percorso previsto e si presenta in solitaria sul traguardo al termine di un fuga lunga ben 166 km che gli regala anche l’emozione della maglia rosa. Niente da fare per Tom Dumoulin che cede la testa della classifica generale al termine di una prestazione davvero deludente. Dietro Brambilla si piazzano, con un minuto di distanza, Matteo Montaguti e Moreno Moser che colorano di tricolore l’intero podio di Arezzo. “E’ difficilissimo esprimere quello che provo – commenta Brambilla ai microfoni Raisono contentissimo, soprattutto perchè la fuga l’ho creata io in discesa dopo la prima salitella. Eravamo in 15 corridori e pochi ci credevano. Però sono andati tutti fortissimo, un ringraziamento speciale ad Andrea Trentin. Non ci credo ancora, posso dire solo che quest’anno sto andando veramente forte, sono le motivazioni che mi dà la mia ragazza e la mia bimba che è appena nata, questa vittoria è tutta per loro“.