Domenica 11 Dicembre

Giro d’Italia 2016: la crono va a Roglic, ma Brambilla resta in rosa per un secondo

LaPresse/Belen Sivori

Gianluca Brambilla riesce a respingere l’attacco di Bob Jungels, riuscendo a rimanere in maglia rosa per un solo secondo

Dopo la perentoria vittoria di Gianluca Brambilla arrivata ieri sul traguardo di Arezzo, torna oggi il Giro d’Italia 2016 con una cronometro che promette scintille.

LaPresse/Belen Sivori

LaPresse/Belen Sivori

Lo spettacolo andato in scena ieri ha rivoluzionato la classifica generale, con la maglia rosa passata dalle spalle di Tom Dumoulin a quelle di Brambilla, capace di fare un sol boccone di tutti i propri avversari. Anche nella frazione di oggi i colpi di scena non son mancati, la classifica cambia i suoi connotati ma la maglia rosa rimane sulle spalle del solito Brambilla che, per un secondo, respinge l’assalto di Bob Jungels e resta in vetta. Per quanto riguarda la 9ª tappa, la vittoria va Primoz Roglic che percorre il tracciato di questa crono in 51 minuti e 45 secondi, precedendo Mathias Brandle e Vegard Laenge. Quarto Fabian Cancellara, che si ferma a 28 secondi dal vincitore.