Domenica 11 Dicembre

Giro d’Italia 2016: il cerchio si stringe, alla scoperta della 17ª tappa

Il Giro d’Italia 2016 vive oggi la sua 17ª tappa con partenza da Molveno e arrivo a Cassano d’Adda: la classifica generale non dovrebbe subire scossoni

Quando mancano cinque tappe al termine di questo entusiasmante Giro d’Italia 2016, andiamo alla scoperta della 17ª, dove non si prevedono importanti scossoni. Dopo la vittoria di Valverde sul traguardo di Andalo, oggi si sale in sella per coprire i 196 km che separano la partenza di Molveno dal traguardo di Cassano d’Adda.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Tappa mossa nella prima parte e totalmente piatta nella seconda. Sono molte le ondulazioni di media difficoltà che si incontrano fino al km 120 (Brescia), dove inizia la pianura che conclude questa frazione. In questa seconda parte, il percorso si snoda su strade prive di curve con alcuni brevi tratti un po’ più articolati. Ultimi 5 km perfettamente pianeggianti, con due semicurve e una sola curva (l’ultima) ai 600 m dall’arrivo su asfalto di larghezza 7 m. Manca poco al termine e la maglia rosa resta saldamente sulle spalle di Kruijswijk, gli altri big non possono perdere altro tempo, il cerchio comincia a stringersi, il traguardo di Torino è sempre più vicino.