Sabato 3 Dicembre

Giro d’Italia 2016, ecco la nuova classifica dei big alla vigilia della prima tappa di montagna

LaPresse/ Fabio Ferrari

Il Giro d’Italia 2016 piano piano comincia ad entrare nel vivo, la classifica dei big comincia a prendere forma

La quinta tappa del Giro d’Italia 2016, andata in scena oggi tra Praia a Mare e Benevento, ha sancito la superiorità in volata di Andrè Greipel, abile a staccare tutti sul pavé finale e a prendersi il primo successo di questa sua corsa rosa.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Cinque ore e quaranta minuti di emozioni che, oltre a far tornare a sventolare la bandiera tedesca sul podio campano, hanno lasciato inalterata la ‘classifica dei big’ che vede al comando sempre Tom DumoulinVincenzo Nibali continua a inseguire in sesta posizione a 26 secondi di distanza dal ciclista della Giant, mentre dietro di lui Alejandro Valverde guadagna quattro secondi sull’olandese, riducendo a 27 secondi il gap dal leader. Ancora taccati Rigoberto Uran (dodicesimo a 40 secondi da Dumoulin), Mikel Landa (sedicesimo con 47 secondi di ritardo) e Domenico Pozzovivo (ventesimo con 54 secondi di gap). Domani si torna in sella per la sesta tappa che partirà da Ponte e arriverà a Roccaraso, un percorso di 157 km costellato di salite che potrà dare un primo scossone alla classifica generale. Tom Dumoulin è avvertito, domani si comincia a fare sul serio.

Ecco la classifica dei big:

  1. Tom Dumoulin (Ned-Giant) in 19h 40’48”
  2. Vincenzo Nibali (Ita) a 26″
  3. Alejandro Valverde (Esp) a 27″
  4. Esteban Chaves (Col) a 37″
  5. Rigoberto Uran Uran (Col) a 40″
  6. Mikel Landa (Esp) a 47″
  7. Domenico Pozzovivo (Ita) a 54″