Domenica 11 Dicembre

Giro d’Italia 2016: bis di Marcel Kittel, sua la maglia rosa

LaPresse/Fabio Ferrari

Si chiude la parentesi olandese del Giro d’Italia 2016: ad Arnhem trionfa Marcel Kittel

E’ andata di scena oggi, in Olanda, la terza tappa del Giro d’Italia 2016. I ciclisti si sono sfidati ancora una volta in un percorso adatto ai velocisti, simile a quello di ieri. I corridori infatti hanno pedalato per 189 km per tornare da Nijmegen ad Arnhem. Quattro fuggitivi regalano spettacolo nell’ultimo giro del circuito di Arnhem: tra questi c’è anche Giacomo Berlato, che ai chilometri di ieri aggiunge i 176 di oggi, tutti in fuga. Joan Vanzyl tenta di sorprendere i suoi colleghi scattando a 12 km dall’arrivo, che però verrà ripreso poi a meno di 2 km dall’arrivo. Parte la seconda volata del Giro d’Italia 2016 nell’ultimo chilometro della terza tappa. Trionfa ancora una volta Marcel Kittel: il tedesco della Etixx Quick Step batte tutti in volata, così come successo ieri a Nijmegen, conquistando la sua quarta vittoria al Giro d’Italia e, soprattutto, indossando la maglia rosa. Diventa lui quindi il leader della classifica generale della 99esima edizione della Corsa Rosa. Bene gli azzurri Elia Viviani e Giacomo Nizzolo che si piazzano rispettivamente al secondo e terzo posto in questa terza tappa.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Sono veramente felice, non ho ancora realizzato, ringrazio il team, sono veramente felice, ho una squadra stupenda che ha fatto un grande lavoro, felice di ripartire nella prossima tappa con la maglia rosa. Matteo Trentin e Fabio Sabatini hanno fatto un eccellente lavoro e mi hanno messo nelle condizioni migliori per vincere”, ha dichiarato la nuova maglia rosa del Giro d’Italia 2016.

Ecco l’ordine d’arrivo della terza tappa:

Kittel
Viviani
Nizzolo
Greipel
Porsev
Sbaragli
Hofland
Demare
Zabel
Mohoric