Lunedi 5 Dicembre

Gascoigne, ancora…: così Gazza si procura gli alcolici

LaPresse/PA

Nuovi problemi di alcool per Paul Gascoigne: ecco come l’ex centrocampista della Nazionale inglese si procurava bevande alcoliche

La vita di Paul John Gascoigne, ex giocatore della Lazio è sempre stata fuori dagli schemi. Maestoso in campo, da imitare quasi, ma fuori dal rettangolo di gioco un vero disastro. Gascoigne è fatto così: a suo modo… molto errato. Infatti, l’ex centrocampista dell’Inghilterra ha un problema serio con l’alcool. Sin da atleta, quando giocava, spesso, si recava nei campi di allenamento in stato di ebrezza o peggio veniva trovato in quale panchina che dormiva con accanto svariate bottiglie vuote. Leggende che poi tanto leggende non sono.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Più volte messo in riabilitazione, più volte aiutato, con risultati spesso al di sotto dello zero. Gascoigne è fatto a suo modo, non lo cambi, non lo fai ragionare. Il Sun ha portato alla luce l’ennesimo problema di alcool: due uomini sono stati scoperti a comprare bevande dall’alto tasso alcolico, mandati da Paul: Justin Wallage, non proprio una navigata persona positiva, è stato sorpreso in un supermercato a comprare del gin, mentre ieri è toccato ad un altro uomo, non ancora identificato, a comprare dell’alcool. Un paragone con Best scomodato da molti, sperando per Gazza che l’epilogo sia ben differente.