Giovedi 8 Dicembre

Forumal E: Enel entra nella squadra della FIA [FOTO]

LaPresse/Fabio Cimaglia

Il gruppo Enel entra nella squadra della FIA Formla E, collaborerà per ottimizzare la generazione di energia verde

Enel entra nella squadra della FIA Formula E, il primo campionato automobilistico delle monoposto elettriche, diventando Global Power Partner. Il gruppo collaborerà con Formula E per ottimizzare la generazione di energia verde, la distribuzione e l’energy management, promuovendo le più recenti tecnologie, a partire dall’ePrix di Berlino che si svolgerà il 21 maggio.

LaPresse/Fabio Cimaglia

LaPresse/Fabio Cimaglia

La partnership proseguirà nei due campionati successivi, con la possibilità di estendere l’accordo oltre il campionato 2017-2018. Ad annunciare la partnership, Francesco Starace, Amministratore Delegato di Enel, insieme ad Alejandro Agag, Amministratore Delegato di Formula E, nel corso dell’evento di presentazione al MAXXI di Roma.

LaPresse/Fabio Cimaglia

LaPresse/Fabio Cimaglia

Oggi inizia una partnership molto importante con Formula E che per noi significa tecnologia, innovazione e un’avventura nuova. Ci importa molto l’auto elettrica – afferma Francesco Starace, ad di Enel – perchè produciamo elettricità e interessa il contenuto di tecnologia che c’è dietro l’infrastruttura che alimenta la macchina elettrica, ci interessa questo grande mondo che sta diventando molto importante. La Formula E sarà una delle palestre più importanti di innovazione crediamo che sarà quella che farà avanzare la tecnologia grazie alla competitività degli atleti e dello sport“.

LaPresse/Fabio Cimaglia

LaPresse/Fabio Cimaglia

Enel per Formula E sta progettando una mini-grid complementare digitalizzata utilizzando la sua tecnologia Smart metering per monitorare i consumi e dare al pubblico la possibilità di interagire con un sistema energetico avanzato in tempo reale. Nel campionato in corso Enel installerà gradualmente i suoi smart meter e i sistemi di energy management per raccogliere, in ogni tappa, i dati sui consumi energetici di ciascun team e dell’intero evento. La creazione di una mini-grid mobile consentirà di non sovraccaricare la rete elettrica delle citta’ che ospitano le gare. Enel fornirà inoltre la propria tecnologia di illuminazione a led per le zone limitrofe al percorso di gara e installerà le colonnine di ricarica per i tifosi che utilizzino veicoli elettrici. Entro il campionato 2017-2018, Formula E sarà pronta a istallare una combinazione di pannelli solari e generatori alimentari a glicerina connessi a un innovativo sistema di accumulo che distribuirà l’energia necessaria all’evento. Enel inoltre studierà la possibilità di installare dei pannelli solari anche nelle altre aree dell’ePrix. Inoltre la partnership consente a Formula E di diventare Carbon Neutral, facendo dell’ePrix di Berlino la prima gara automobilistica del genere. (ITALPRESS).