Domenica 11 Dicembre

Fatastico B4yern, il poker è servito: Guardiola lascia con l’ennesimo Meisterschale

LaPresse/Reuters

Una doppietta di Lewandowski piega l’Ingolstadt e regala al Bayern il quarto titolo consecutivo, mai nessuno finora ci era riuscito in Bundesliga

Scudetto numero 26 in tasca, la vittoria contro l’Ingolstadt fa partire la festa in casa Bayern, autentico dominatore all’interno dei confini nazionali. Pep Guardiola non se ne andrà, dunque, a mani vuote, mettendo in bacheca il terzo Meisterschale della sua avventura tedesca.

LaPresse/Xinhua

LaPresse/Xinhua

Un successo sudato, quello arrivato oggi nel piccolo derby della Baviera, dove vero mattatore non poteva che essere Robert Lewandowski, doppietta per lui e titolo di capocannoniere ormai in tasca con 29 centri in campionato. Niente da fare per il Borussia Dortmund, sconfitto a Francoforte dall’Eintracht (1-0 con rete di Aigner al 14′) e a -8 dalla squadra di Guardiola. I gialloneri proveranno a prendersi una rivincita nella finale della Coppa di Germania contro lo stesso Bayern, che oggi è diventato anche la prima squadra nella storia della Bundesliga a laurearsi campione per quattro volte consecutive.