Domenica 11 Dicembre

F1, Toto Wolff preoccupato: “abbiamo il fiato sul collo dei nostri rivali”

LaPresse/PA

In vista del Gp di Barcellona, Toto Wolff mette in guardia la Mercedes, rivelando i rischi che potrebbe correre nel prossimo week-end

Si avvicina il week-end di Barcellona, la Formula 1 si prepara a questo quinto appuntamento stagionale dopo aver mandato in archivio le prime quattro gare conquistate in blocco da Nico Rosberg. La Mercedes, nonostante l’ottimo avvio di campionato, non resta con le mani in mano e continua a sviluppare la propria monoposto per farsi trovare pronta alla sfida di Barcellona, dove Toto Wolff chiede il massimo dell’attenzione per evitare sorprese.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Siamo in cima alla classifica costruttori con un buon margine e i nostri piloti occupano le prime due posizioni, sarebbe difficile chiedere di più. Tuttavia non è stato tutto rose e fiori e abbiamo avuto problemi su cui stiamo ancora lavorando. Abbiamo il fiato sul collo dei nostri rivali, che saranno implacabili nella loro caccia. E’ difficile continuare a inseguire performance migliori. Ci stiamo spingendo ai limiti per assicurarci di rimanere competitivi, ma se si spinge così a un certo punto si rischia di fare un passo indietro. Tutta la squadra sta lavorando a pieno ritmo per guadagnare anche un millisecondo dalle nostre vetture – conclude Toto Wolff – senza comprometterne l’affidabilità”.