Mercoledi 7 Dicembre

F1, Sergio Marchionne affranto: “mi rompe l’anima vedere la Ferrari che soffre così”

LaPresse/Reuters

Il numero uno della Ferrari Sergio Marchionne interviene sul momento negativo della scuderia, esprimendo la propria delusione

Per la Ferrari, quello di Sochi, è un un week-end dal retrogusto un pò amaro, nonostante il podio di Raikkonen che mantiene accesa la speranza di poter continuare a rincorrere le Mercedes.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

L’incidente occorso a Vettel è difficile da mandare giù, soprattutto per le modalità in cui è avvenuto, visto il doppio tamponamento di Daniil Kvyat nei confronti del tedesco. Tuttavia, un altro episodio clou della domenica russa riguarda la ‘ripartenza’ di Raikkonen dopo l’uscita della safety-car, uno scatto tutt’altro che bruciante che ha portato al sorpasso di Bottas. Situazione questa che ha fatto infuriare Maurizio Arrivabene, il quale non ha lesinato qualche critica nei confronti del pilota finlandese. Insoddisfatto del momento che sta attraversando la Ferrari è lo stesso presidente Sergio Marchionne, il quale ha commentato in maniera amara il week-end di Sochi: “dobbiamo colmare il divario alla velocità della luce, io ero abituato a vedere la Ferrari di Schumacher, mi rompe l’anima vedere la Ferrari che soffre così. Ieri è stata una giornata bruttissima, c’è ancora molto da fare ma ho fiducia, ce la faremo“. Dolore e amarezza ma anche voglia di tornare al vertice, Marchionne lancia la sfida, starà all’intero team in rosso saperla cogliere al volo.