Lunedi 5 Dicembre

F1, sanzionato Kvyat per il contatto con Magnussen: che botta per il russo!

LaPresse/Photo4

La collisione tra Kvyat e Magnussen, avvenuta al Tabaccaio, costa al russo tre posizione in griglia nel prossimo Gp del Canada

Oltre all’amarezza del ritiro dal Gp di Monaco, Daniil Kvyat subisce anche la beffa di subire una penalizzazione in vista del prossimo appuntamento stagionale del Mondiale di Formula 1 che si disputerà in Canada. A causa del contatto con la Renault di Magnussen avvenuto al Tabaccaio, infatti, i commissari hanno comminato una sanzione di tre posizioni in griglia a Kvyat, ma anche due punti di penalizzazione nella licenza (ora ne ha 7).

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

“Il conducente della vettura numero 26 (Kvyat), con due piccole collisioni, ha creato uno spazio di sorpasso che in realtà non ci sarebbe stato senza i due contatti con la vettura che lo precedeva“. Una decisione che spiazza il pilota russo che, dopo la comunicazione della sanzione, sbotta: “stavamo correndo e mi ha bloccato per due volte in maniera decisa in due curve differenti, poi ci siamo toccati. La curva successiva ho cercato di andare all’interno e lui mi ha bloccato nuovamente. Non potevo certo passare attraverso i muri, così sono finito contro la sua monoposto. Questo è tutto riguardo l’incidente, davvero. Ho provato a passarlo un paio di volte in precedenza. Quando trovi un pilota che non vuole farti passare a volte questo può accadere. Non avevo niente da perdere, ma lui comunque sembrava volesse bloccarmi a tutti i costi. Per me è stato davvero un fot…o giorno di me..a“, ha proseguito Kvyat. “Penso che la direzione gara dovrà comunque organizzare meglio la partenza della gara. Poi quando accadono queste cose, che possono capitare, certo, ma… Rovinano tutto. Avevamo l’opportunità di segnare punti importanti per noi ma la collisione ci ha impedito di raggiungere i nostri obiettivi“.