Mercoledi 7 Dicembre

F1, Ricciardo e Verstappen in coro: “che goduria stare davanti alle Ferrari”

Lapresse/Photo4

Dopo la seconda fila conquistata in qualifica, Verstappen e Ricciardo esprimo la propria felicità per aver battuto le Ferrari

Un tempo pazzesco, una prestazione perfetta, un giro senza sbavature che ha regalato a Lewis Hamilton la pole numero 52 della carriera, la terza in questa stagione che potrebbe segnare il rilancio del campione del mondo in carica.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Dietro di lui non molla il compagno di squadra Nico Rosberg, capace di tenere a bada le due Red Bull, apparse notevolmente veloci, anche più delle Ferrari. “Spero di essere qui davanti a voi anche domani, perchè vorrebbe dire essere sul podio” scherza Daniel Ricciardo in conferenza stampa. “Siamo contenti di essere davanti alla Ferrari, sia io che Verstappen siamo in seconda fila e siamo soddisfatti. Dopo il Q2 sapevo di avere il passo, dovevo semplicemente mettere insieme tutti i dettagli e sono davvero contento di averlo fatto“. Non sta nella pelle anche Max Verstappen, davvero sorpreso di questa prima fila al debutto con la Red Bull: “questo quarto posto equivale ad una pole? Onestamente non saprei cosa si prova a scattare per primo ma è stata una buona qualifica mi sono divertito molto, è un ottimo punto di partenza” commenta l’olandese ai microfoni di Sky Sport. “E’ una bella sensazione guidare una Red Bull, perchè è una macchina che va forte. Essere in seconda fila non me lo aspettavo, perchè credevo che la Ferrari fosse più forte di noi, ma sono contento così“.