Mercoledi 7 Dicembre

F1, la Renault fornirà i motori alla Red Bull fino al 2018: adesso è ufficiale [FOTO]

LaPresse/Photo4

Rinnovato per altre due stagioni il contratto di partnership, che prevede il ritorno al motore francese anche per la Toro Rosso

Dopo le indiscrezioni delle ultime settimane, ecco finalmente arrivare l’ufficialità: la Red Bull tornerà a montare la power unit Renault fino al termine del Mondiale 2018.

Lapresse/EFE

Lapresse/EFE

E’ di oggi l’annuncio arrivato dalla scuderia anglo-austriaca che ha deciso di rinnovare il contratto di partnership con la casa francese, la quale dunque fornirà i propri motori per due stagioni ancora. “Red Bull Racing è felice di confermare che la partnership con Renault Sport Racing per la fornitura dei motori – attualmente marchiati TAG Heuer – continuerà sino al termine della stagione 2018“, dice il comunicato appena diffuso. “Siamo molto felici di questo accorto. Dopo il lavoro fatto dalla Renault nel corso degli ultimi mesi era logico conintuare con i loro motori, che saranno marchiati TAG Heuer“. Come se non bastasse, oltre alla Red Bull, anche la Toro Rosso torna a montare i propulsori Renault, abbandonando dopo solo un anno il V6 Ferrari.