Venerdi 2 Dicembre

F1 – Kvyat declassato in Toro Rosso, interviene Vettel: “brutto il comportamento della Red Bull”

LaPresse/Photo4

Dopo l’avvicendamento tra Verstappen e Kvyat, Sebastian Vettel è intervenuto sulla vicenda esprimendo le proprie considerazioni

Dal Gp di Sochi al prossimo di Barcellona tanto è cambiato, a partire dalle coppie Red Bull e Toro Rosso, protagoniste di un importante maquillage dovuto all’avvicendamento tra Max Verstappen e Daniil Kvyat.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Una decisione, quella di promuovere l’olandese e declassare il russo, che non convince appieno Sebastian Vettel, estromesso dalla gara di Sochi a causa del comportamento scellerato di Kvyat, costato a quest’ultimo il sedile del team anglo-austriaco e al tedesco i punti nella classifica iridata. “Non credo che la decisione presa dalla Red Bull sia figlia degli episodi che sono avvenuti nelle ultime due gare – sottolinea Vettel ai microfoni di Auto Bild – ma certamente il trattamento mostrato dalla Red Bull nei confronti del proprio pilota non è stato molto carino. Non ho nessun problema con Daniil, è un bravo ragazzo. La situazione che sta vivendo in questo periodo non è certo piacevole”.