Sabato 10 Dicembre

F1, Kimi Raikkonen contento a metà: “è deludente non poter lottare per la vittoria”

LaPresse/Photo4

Dopo il terzo posto conquistato oggi, Kimi Raikkonen commenta in maniera un pò sorprendente la sua prestazione

E’ sempre, meravigliosamente, incessantemente Nico Rosberg. Il pilota tedesco, con l’ennesima fantastica prestazione, si mette in tasca la quarta vittoria stagionale su quattro gare portando a cento i propri punti in classifica, un’enormità a questo punto del campionato. Dietro di lui si piazza Lewis Hamilton che precede sul podio il ferrarista Kimi Raikkonen.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Nonostante il terzo posto, il finlandese appare un pò amareggiato per non essersi potuto giocare la vittoria fino alla fine: “è difficile da dire se questo terzo posto fosse il nostro massimo – commenta il ferrarista ai microfoni di Sky Sport – è quello che siamo riusciti a fare nonché quello che siamo riusciti a tirare fuori da questa gara. Non abbiamo avuto la possibilità di lottare per la vittoria, questo è deludente, dobbiamo continuare a lavorare per risalire. In partenza sono riuscito a conquistare il secondo posto, le Williams però dopo la safety-car partono meglio, non c’è modo di tenerle dietro. Ho provato a superare Bottas e ho perso la posizione su Hamilton. Poi ho guidato al limite, la macchina si è comportata bene ma, dovendo risparmiare carburante, questo mi ha limitato sul giro. La monoposto mi ha sorpreso per quanto ha reagito bene“.