Sabato 3 Dicembre

F1, Carlos Sainz ‘invidioso’ di Verstappen: “anch’io ambisco a guidare la Red Bull”

LaPresse/Photo4

Dopo l’avvicendamento tra Kvyat e Verstappen, anche Carlos Sainz punta alla promozione in Red Bull

Il prossimo Gp di Barcellona vedrà il debutto di Max Verstappen sulla Red Bull, conseguenza della decisione presa dai vertici della scuderia anglo-austriaca dopo i disastri di Kvyat delle ultime settimane.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Il pilota russo, dal canto suo, sarà il nuovo compagno di Carlos Sainz alla Toro Rosso, team che inizia a stare stretto allo stesso spagnolo, che non fa mistero di voler seguire le orme di Verstappen. “Il fatto che sia andato in Red Bull mi dà speranza. Un giorno potrebbe succedere anche a me, la stagione è ancora lunga. Fino a ora è andata un po’ così, ora spero che la stagione si raddrizzi, mancano ancora tante gare. AlonsoHa sempre fatto bene, ha avuto molta pazienza alla McLaren e credo che sarà ripagata, credo che per lui i risultati arriveranno”.