Venerdi 2 Dicembre

F1, Arrivabene amaro: “Seb è partito bene, purtroppo quell’altro l’ha preso in pieno”

LaPresse/Photo4

Dopo il contatto tra Vettel e Kvyat, Arrivabene esprime la propria rabbia per il ritiro del tedesco

E’ sempre, meravigliosamente, incessantemente Nico Rosberg. Il pilota tedesco, con l’ennesima fantastica prestazione, si mette in tasca la quarta vittoria stagionale su quattro gare portando a cento i propri punti in classifica, un’enormità a questo punto del campionato.

vettel1Dietro di lui si piazza Lewis Hamilton che precede sul podio il ferrarista Kimi Raikkonen. Le scintille tra Kvyat e Vettel al via, con il tamponamento del russo nei confronti del tedesco costretto al ritiro, non è passata inosservata agli occhi di Arrivabene. Nel dopo gara, infatti, il team principal della Ferrari ha espresso la propria rabbia ai microfoni di Sky: “Sebastian è partito molto bene, purtroppo quell’altro l’ha preso in pieno e non una volta sola. Nel box parlato di questo e nient’altro. Brutto momento di Vettel? Non si tratta di un ‘suo momento’, la colpa oggi è di chi gli è andato addosso. Raikkonen? Penso che con l’ingresso della safety-car avrebbe potuto far meglio, comunque ha fatto una buona gara“.