Martedi 6 Dicembre

Europei Nuoto: un’incredibile Federica Pellegrini regala l’argento alla staffetta femminile

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Una gara ricca di emozioni quella della staffetta femminile 4×100: Federica Pellegrini regala l’argento all’Italia

Dopo la prima fase degli Europei di nuoto di Londra 2016, che ha visto sfidarsi i campioni di tuffi e nuoto sincronizzato, inizia oggi la fase che vede protagonisti gli atleti del nuoto in corsia: stile libero, farfalla, rana, dorso, staffette, chi più ne ha più ne metta.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Dopo una mattinata positiva per gli italiani che ha visto tanti atleti qualificati alle gare successive, ecco che le gare entrano nel vivo: sono iniziate infatti questo pomeriggio le prime finali e semifinali. Il primo finalista italiano è Gabriele Detti che conquista una splendida medaglia d’oro, dopo scendono in vasca Luisa Trombetti e Carlotta Toni per la finale dei 400 misti, chiudendo nelle retrovie. Dopo alcune semifinali ecco arrivare le finalissime delle staffette. Le prime a scendere in pista sono le donne per la 4×100 sl.

LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

LaPresse/Gian Mattia D’Alberto

Le prime tre azzurre a scendere in vasca si mantengono sempre nella terza posizione, nella prima vasca di Federica Pellegrini l’Italia scivola addirittura al quarto posto, ma uno scatto incredibile negli ultimi metri della “Kikka” nazionale regala alla staffetta femminile un bellissimo argento. Davanti all’Italia solo l’Olanda. Queste le azzurre scese in vasca nella staffetta femminile: Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Aglaia Pezzato, Federica Pellegrini