Sabato 10 Dicembre

Empoli, Corsi a carte scoperte: “vi svelo il futuro di Saponara. E su Giampaolo al Milan…”

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Il Presidente dell’Empoli Maurizio Corsi svela le mosse del suo club: dal futuro di Giampaolo a quello di Riccardo Saponara

Jennifer Lorenzini

Jennifer Lorenzini

Empoli, da Giampaolo a Saponara: le verità di Corsi – Giovanni Martusciello sarà quasi certamente il prossimo allenatore dell’Empoli. Manca ancora l’ufficialità ma Fabrizio Corsi conferma ai microfoni di “Radio Anch’io lo Sport” l’intenzione del club di affidare la panchina all’attuale vice di Giampaolo e in passato secondo di Sarri. “Probabilmente sì, a patto di cogliere da parte sua una certa convinzione. Vogliamo scegliere una soluzione che ci consenta di dare seguito a quel modo di interpretare il calcio che ha plasmato Sarri in questi anni e siamo certi che Martusciello possa raccogliere questi concetti di gioco e portarli avanti“.

LaPresse/Jennifer Lorenzini

LaPresse/Jennifer Lorenzini

Empoli, da Giampaolo a Saponara: le verità di Corsi – Corsi ha comunque dimostrato di avere un certo fiuto per gli allenatori “ma anche fortuna – confessa – Sono perà orgoglioso di questo decimo posto che e’ un risultato straordinario. Dopo l’addio di Sarri ci avevano dati tutti per spacciati, magari lo faranno anche l’estate prossima e cercheremo di nuovo di sovvertire i pronostici“. “Mi piace però sottolineare che in testa alla serie A ci sono Sarri e Spalletti che sono passati da qui, un piccolo orgoglio per questa città in grado di sopportare momenti difficili e creare calciatori e tecnici”. L’ultimo dei quali, Giampaolo, ha annunciato l’addio sabato e potrebbe finire sulla panchina del Milan. “La panchina rossonera è un rischio per tutti ma Giampaolo è una persona che si sa adattare alle pressioni esterne e questo gli dà un vantaggio – sottolinea Corsi – La partita più importante al Milan si gioca all’esterno e lui si fa scivolare addosso i problemi, è un grande pregio“.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Empoli, da Giampaolo a Saponara: le verità di Corsi – Escluso invece che Giampaolo possa avere un ripensamento. “Il mister si è creato una grande immagine e ha la possibilità di un club più importante. Noi perderemo 5 giocatori importanti e ripartiremo da calciatori di serie B o da ragazzi, abbiamo colto in lui questa indecisione e avremmo fatto una forzatura nel trattenerlo. Mi auguro che siederà su una panchina più importante, noi saremo i suoi primi tifosi“. Ma cosa c’è dietro il miracolo Empoli? “La città, l’ambiente – replica Corsi – I nostri sportivi sanno che attraverso la sopportazione delle sconfitte arrivano i risultati, qui un giocatore può sbagliare qualche partita e nessuno se ne accorge, non ci sono pressioni e ora molti giovani vorrebbero venire a Empoli“. Corsi fa sapere che “la maggior parte dei genitori sceglie Empoli per i propri ragazzi perché qui li cresciamo e li difendiamo. Tonelli fece un esordio negativo quattro anni fa ma lo abbiamo difeso e ora va in una squadra molto importante“, confermando l’imminente passaggio al Napoli. Ma Tonelli non sarà l’unica cessione eccellente: “Saponara andrà via ma magari il trequartista più importante della serie B vorrà venire da noi“, si limita a dire il presidente dell’Empoli. (ITALPRESS).