Martedi 6 Dicembre

‘Danke Klose’, ma l’addio alla Lazio è al veleno: che attacco a Lotito!

LaPresse/ Marco Rosi

La Lazio saluta Miro Klose, l’attaccante tedesco ringrazia emozionato. Poi, una frecciata al Presidente biancoceleste Lotito

LaPresse/ Marco Rosi

LaPresse/ Marco Rosi

Klose-Lazio, addio con polemica finale – Un ultimo saluto con gol a fare da contorno. Nemmeno a dirlo se parliamo di Miro Klose, quasi scontato. L’attaccante tedesco ieri ha salutato la Lazio ed il pubblico dell’Olimpico che gli ha riservato un ultimo abbraccio davvero emozionante: striscioni, cori ed applausi a scena aperta, il tributo per uno dei più forti centravanti del calcio moderno. Ma a ‘rovinare’ il clima euforico è stato lo stesso Klose che, se da una parte ha ringraziato il pubblico, la squadra ed i compagni, dall’altra ha puntato il dito contro il Presidente Lotito.

LaPresse/ Marco Rosi

LaPresse/ Marco Rosi

Klose-Lazio, addio con polemica finale – “Sono emozionatissimo, la Lazio – le parole di Klose a fine gara riportate da GianlucaDiMarzio.comrimane sempre nel mio cuore, l’affetto dei tifosi non lo dimenticherò mai. Il gol segnato nel derby all’ultimo minuto è stato davvero emozionante. Sono un professionista, i tifosi vedono quello che faccio dentro e fuori il campo e mi hanno riempito di tributi. Ne sono onorato. Se Lotito mi ha trattenuto? Zero, non hanno proprio parlato con me. Io non posso fare tutto da solo”.

Clicca qui per guardare le immagini dell’ultimo saluto del popolo della Lazi a Klose