Sabato 3 Dicembre

Clamorosa beffa per l’Ajax: il PSV Eindhoven è campione d’Olanda [FOTO]

LaPresse/ Action Press

Sorprendente l’ultimo turno della Eredivisie: dramma sportivo per i ragazzi di De Boer, festa per il PSV

Sicuramente i tifosi interisti non dimenticheranno mai il 5 maggio 2002, il giorno in cui videro sfumare uno scudetto che sembrava già in tasca perdendo 4 a 2 contro una Lazio ormai fuori dalla lotta per la Champions e quindi ormai senza obiettivi.

Oggi probabilmente i tifosi nerazzurri si sentiranno un po’ meno soli, infatti, nella giornata di ieri 8 maggio 2016, durante l’ultima giornata del campionato olandese, l’Ajax ha perso il titolo pareggiando 1 a 1 sul campo del De Graafschap penultimo in classifica e già condannato a dover giocare i playout per la salvezza. A beneficiare dell’inaspettato stop dei lancieri è stato il PSV Eindhoven che, vincendo per 3 a 1 sul campo del PEC Zwolle, si è aggiudicato il titolo di campione d’Olanda per la ventitreesima volta nella sua storia.

Ajax e PSV si trovavano a pari punti in classifica fino alla penultima giornata, con i biancorossi di Amsterdam in vantaggio negli scontri diretti e soprattutto con un impegno apparentemente molto più semplice rispetto a quello dei rivali nell’ultima giornata di campionato. Come se non bastasse, il dramma sportivo dei giocatori di Frank De Boer assume poi dei contorni a dir poco comici se si pensa che i dirigenti del De Graafschap avevano addirittura fatto preparare una torta commemorativa, come testimonia il Tweet del direttore marketing della società Martine Zuil riportato in calce all’articolo, per complimentarsi con gli avversari per la vittoria del campionato.

Probabilmente ad attendere i giocatori, l’allenatore e i tifosi dell’Ajax ci saranno svariate notti insonni a causa della grandissima occasione persa e sicuramente da oggi anche i tifosi olandesi, come quelli italiani, avranno una domenica di maggio da ricordare, nel bene o nel male.