Domenica 11 Dicembre

Ciclismo, finisce il calvario di Sergio Henao: l’Uci sospende il procedimento contro il colombiano

LaPresse/EFE

Delle irregolarità nel Passaporto Biologico avevano convinto l’Uci a sospendere Sergio Henao che, adesso, può tornare in sella alla sua bici

Dopo un periodo difficile, finisce il calvario di Sergio Henao. L’Uci ha infatti comunicato che non vi sono motivi per proseguire nel procedimento contro il colombiano del Team Sky, fermato per anomalie del suo passaporto biologico. Il 20 aprile scorso gli esperti dell’Unità di Gestione del Passaporto Biologico dell’atleta hanno chiesto allo stesso sudamericano dei chiarimenti, avuti i quali hanno ritenuto di non dover procedere ulteriormente. Finisce dunque con un nulla di fatto il procedimento contro Sergio Henao, il quale potrà tornare in sella e riprendersi quanto toltogli fino a questo momento.