Lunedi 5 Dicembre

Che spettacolo la 500 miglia di Indianapolis, trionfa Alexander Rossi dopo 200 giri mozzafiato

La magica corsa di Indianapolis è stata vinta da Alekander Rossi col team Andretti, Dallara-Honda. Male Castroneves e Pageanud

La centesima edizione della 500 Miglia di Indianapolis rimarrà nella storia. La corsa più ricca di fascino di tutto il mondo automobilistico, dove chiunque vince verrà ricordato per sempre, è stata vinta dall’esordiente Alexander Rossi. L’ex pilota di Formula1 (l’anno scorso era alla Marussia) alla sua prima gara qui, ha vinto con estrema accuratezza e precisione. Col Team Andretti, Dallara-Honda, il californiano ha gestito bene le situazioni che arrivavano giro dopo giro senza sbagliare nulla. In molti hanno tentato di sottrargli la vittoria da Kanaan che è rimasto senza carburante, a Castroneves rimasto imbottigliato dopo la sua sosta. Rossi dal canto suo stava per finire la benzina, ma alla fine è arrivato davanti a tutti dopo 200 giri. Una corsa, senza grossi incidenti, escluso quello di Montoya, ex pilota Williams in Formula1. Era dal 2001 che un rookie non vinceva la 500 Miglia di Indy: l’ultimo è stato Helio Castroneves, ormai quasi una vita fa. Insieme a Rossi, sono arrivati sul podio: Carlos Munoz e Josef Newgarden.