Giovedi 8 Dicembre

Champions League, Zidane: “ora godiamo”. Simeone: “ecco perché ho detto di non piangere”

LaPresse/Daniele Badolato

Gioia Real Madrid, amarezza Atletico: la finale di Champions League sorride ai blancos, le parole di Zidane e Simeone a fine gara

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Zidane-Simeone, due facce della stessa Champions –Abbiamo disputato una buona partita, abbiamo dato tutto per riuscire a conquistare questa coppa, sono veramente molto orgoglioso di tutti i miei ragazzi e per i nostri tifosi. Sono contento, contento e contento adesso godiamo questa Champions League”. Così Zinedine Zidane commenta la vittoria dell'”undecima” coppa con le orecchie da parte del Real Madrid, nella finalissima del Meazza contro l’Atletico Madrid. Sono orgoglioso dei miei calciatori, abbiamo fatto un percorso straordinario, in una Champions durissima, dove abbiamo eliminato Barcellona e Bayern“.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Zidane-Simeone, due facce della stessa Champions – Così il tecnico dell’Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone, dopo la sconfitta ai rigori nella finale di Milano contro il Real Madrid. “Abbiamo avuto le opportunità per pareggiare nel secondo tempo, di stare in più in partita – spiega in conferenza stampa El Cholo – Quello che hanno dato e che daranno i ragazzi è stato il massimo su ogni pallone, lo sforzo è stato tremendo dall’errore su rigore di Griezmann. In campo, ho detto loro di non piangere, perchè questo è il destino – conclude l’ex Lazio e Inter – e il destino oggi non era dalla nostra parte“. (ITALPRESS).