Martedi 6 Dicembre

Champions League – Pepe, vittoria e frecciata all’Atletico: le parole del difensore del Real Madrid

LaPresse/EFE

Pepe festeggia la vittoria della Champions League con tanto di frecciata ai cugini dell’Atletico: le parole del difensore del Real Madrid

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Di certo non sarà l’anima esteta del Real, in molti poi non apprezzeranno quella sua tendenza troppo accentuata verso la simulazione. Altri invece ricorderanno qualche entrata ben oltre i limiti del consentito. Di certo, Pepe, su una cosa metterà tutti d’accordo: il difensore portoghese è uno che sa cosa vuol dire vincere. “Credo che siamo partiti forte, poi la gara si è equilibrata. E’ una grossa soddisfazione, anche per i nostri tifosi. Abbiamo fatto talmente tanto quello che ci ha detto Zidane, ossia lavorare e lavorare, correre e correre, che alla fine eravamo stanchissimi. Madrid ha una sola squadra, godiamoci questa vittoria”, le parole del difensore (che ha causato il rigore poi sbagliato dall’Atletico) rilasciate ai microfoni di Mediaset Premium subito dopo la fine del match. In cui non può mancare anche una stoccata all’Atletico di Simeone: “Madrid ha una sola squadra, godiamoci questa vittoria. Zidane? Per me deve restare. E’ stato tra i migliori calciatori al mondo, non ha tanta esperienza da allenatore, ma ha già scritto la storia”.