Domenica 4 Dicembre

Cessione Milan, scatto cinese: ma rispunta clamorosamente Mr Bee…

LaPresse/Piero Cruciatti

Cessione Milan che potrebbe vivere un nuovo incredibile colpo di scena: se la firma all’esclusiva con i cinesi sembra vicinissima, a sorpresa si torna a parlare di Mr Bee

LaPresse/Piero Cruciatti

LaPresse/Piero Cruciatti

Cessione Milan, rispunta Mr Bee? – Cessione Milan che si appresta a vivere le ore decise, o almeno così sembra. Perché la firma al patto d’esclusiva con la cordata cinese pronta a rilevare il 100% del club rossonero sarebbe dovuta arrivare già la scorsa settimana, ma Silvio Berlusconi (video messaggio compreso) ha voluto prendere ulteriore tempo. Il motivo? Se l’invito ad un Milan ‘italiano’ sembra impossibile da essere raccolto, secondo quanto riportato da ‘Repubblica’ quest’oggi, potrebbe clamorosamente tornare di scena Mr Bee. Il Broker thailandese, scomparso negli ultimi mesi, sarebbe ancora al lavoro per riuscire a mettere insieme i 480 milioni di che gli consentirebbero di mettere le mani sul 48% del club rossonero.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Cessione Milan, esclusiva cinese vicina – Di certo, questa, la soluzione più gradita a Silvio Berlusconi che non cederebbe la maggioranza del Milan ma allo stesso tempo avrebbe nuova linfa economica per le casse rossonere. Alcune voci parlano di un appuntamento a breve con lo stesso Mr Bee, ma sempre secondo ‘Repubblica’ il via libera all’esclusiva per la cordata cinese facente capo a Pechino sarebbe ormai imminente. E forse aiuterebbe a fare chiarezza su una situazione che rischia di diventare sempre più complessa ed intricata.