Lunedi 5 Dicembre

Cessione Milan, le verità di Berlusconi: “ho dichiarato la mia decisione di vendere la società”

LaPresse/Piero Cruciatti

La questione riguardante la cessione Milan è entrata ormai nel vivo, Berlusconi apre in maniera chiara alla vendita della società

CESSIONE MILAN – La decisione sembra essere già presa, Silvio Berlusconi è pronto a dire si alla cordata cinese, cedendo dopo un trentennio di successi e di trofei il caro e amato Milan.

LaPresse/Piero Cruciatti

LaPresse/Piero Cruciatti

A rivelarlo è lo stesso presidente rossonero durante la trasmissione ‘Porta a Porta’: “ho dichiarato la mia decisione di cedere il Milan. Penso tuttavia che l’ultima decisione del presidente Berlusconi circa la squadra debba essere una decisione saggia e giusta. Io credo di dover passare la mano a qualcuno in grado di immettere fondi che possano rilanciarla. Non sono tanto i soldi che devono venire alla Fininvest ma i soldi che chi acquista deve impegnarsi a mettere nel Milan subito o ogni anno. I soldi – continua Berlusconi – vengono o dalla Cina o dal petrolio“. Quanto a un suo potenziale ruolo nella società dopo la vendita, spiega: “tutti coloro che sono venuti al tavolo delle trattative hanno detto che il brand Berlusconi è importante, soprattutto in Cina dove sono molto noto“. Il dado sembra esser tratto, il futuro del Milan comincia a prendere forma, Berlusconi questa volta ha veramente deciso di passare la mano.