Domenica 11 Dicembre

Cessione Milan, la svolta cinese di Berlusconi: svelato l’indizio decisivo, i dettagli

LaPresse - Spada

Cessione Milan che potrebbe essere arrivata ad una svolta: Berlusconi nelle prossime ore dirà sì all’esclusiva con i cinesi, c’è un indizio decisivo

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Cessione Milan, svolta orientale – Cessione Milan che continua a tenere in fibrillazione il mondo rossonero. Ma anche quello dell’alta finanza. Perché l’operazione per l’acquisto della maggioranza del club da parte della cordata cinese si aggira intorno ai 730 milioni di euro: cifre davvero importanti, che fanno gola a Fininvest e alla famiglia Berlusconi. Nonostante i dubbi di Silvio, infatti, i figli del Presidente del Milan (nelle ultime ore si è ammorbidita anche la posizione di Barbara) spingono per la cessione del club che, secondo quanto riportato da Repubblica quest’oggi non è mai stata così vicina.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Cessione Milan, l’indizio decisivo- Nonostante non sia ancora arrivato il sì definitivo alla trattativa esclusiva con il consorzio cinese, c’è un indizio rivelato da Repubblica che fa capire come Berlusconi sia ad un passo dalla svolta: il club, infatti, ha cancellato l’incontro con l’UEFA previsto per il prossimo martedì a Nyon in cui si sarebbe dovuto discutere del piano quadriennale industriale per evitare sanzioni nei prossimi anni in merito al Fair Play Finanziario. Toccherà nuovi azionisti di maggioranza a dover presentare entro dicembre un nuovo piano. Sviluppi attesi a breve, CDA Fininvest che potrebbe essere convocato nelle prossime ore. Ed a cui seguirà il sì di Berlusconi all’esclusiva, quello che potrebbe cambiare la storia del Milan.