Venerdi 9 Dicembre

Cartoline dalla A – Fa festa il Palermo, il Carpi vince ma non ‘B’asta: poker della Fiorentina

LaPresse/Anastasi.Davide

Il tris rifilato al Verona consente al Palermo di rimanere in serie A, condannando alla retrocessione il Carpi. La Fiorentina stende la Lazio all’Olimpico nel KloseDay

Il Carpi retrocede in serie B assieme a Frosinone e Verona. Questo l’ultimo verdetto della serie A 2015-16. Alla formazione di Castori non basta il successo per 2-1 a Udine maturato grazie alla doppietta di Verdi, dal momento che il Palermo vince 3-2 con l’Hellas al Barbera e resta un punto avanti, 39 contro 38.

LaPresse/ Valter Parisotto

LaPresse/ Valter Parisotto

I gol di Franco Vazquez, Enzo Maresca e Alberto Gilardino consentono ai rosanero di raggiungere in extremis la salvezza, condannando alla B gli uomini di Castori, applauditi comunque dai propri tifosi. La Fiorentina legittima il suo accesso all’Europa League espugnando l’Olimpico di Roma nell’ultima giornata di campionato. I viola fanno lo sgambetto alla Lazio, vincendo la sfida per 4-2 ed eguagliando così il numero di punti (64) messi in cascina lo scorso anno. Lulic apre le marcature per i biancocelesti ma i viola non ci stanno e ribaltano il risultato fino all’1-4. Nella ripresa, Klose segna il rigore del definitivo 2-4 chiudendo con una rete la sua esperienza laziale.