Sabato 3 Dicembre

Amna Al Haddad: da giornalista a sollevatrice di pesi [FOTO e VIDEO]

Amna Al Haddad e quella voglia di cambiare vita e cambiare il mondo: da giornalista a sollevatrice di pesi

Cinque anni fa, Amna Al Haddad era una giovane giornalista degli Emirati Arabi con uno stile di vita non salutare. Adesso, lei spera di qualificarsi per Rio 2016. “Prima ero depressa e sovrappeso. Poi è arrivato un momento in cui mi sono detta ‘puoi fare più di questo. Puoi essere migliore’. Così mi sono detta ‘vai e vai qualcosa, fai una passeggiata’. Ed è quello che ho fatto. Sono andata a passeggiare e la mia vita è cambiata. Da quel momento ho iniziato ad andare in palestra normalmente e poi ho conosciuto il “CrossFit” che ha cambiato la mia visione della forza sportiva per le donne, e mi sono innamorata del sollevamento pesi“, ha spiegato Amna. Questa scoperta ha portato Amna Al Haddad negli Stati Uniti per la sua prima gara, a Culumbus, in Ohio. Amna è entrata in un mondo di atlete con i suoi stessi obiettivi e ha conosciuto il suo futuro coach, che l’ha incoraggiata a trasferirsi ad Akron, in Ohio, dove allenava. Questa era la spinta che serviva ad Amna per trasferirsi da Dubai in un posto con migliori infrastrutture per sollevatricici di peso. Il trasferimento ad Akron, gli allenamenti col nuovo coach e con altre atlete del suo stesso sport, hanno portato Amna ad accelerare i suoi progressi. E nonostante un infortunio alla schiena la scorsa estate, Al Haddad punta alla qualificazione a Rio con la squadra degli Emirati Arabi, ma i suoi obiettivi vanno oltre. “E’ un viaggio, non si tratta solo di andare o meno a Rio. E’ imparare a capire chi sei e come puoi influenzare il mondo in un modo positivo e questo è ciò in cui sono focalizzata“, ha aggiunto.