Lunedi 5 Dicembre

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, due unità in comodato ai Carabinieri

Il Costruttore italiano ha consegnato due  Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio da 510 CV in comodato d’uso gratuito ai Carabinieri per mansioni speciali

Questa mattina, al Comando  Generale  dei Carabinieri di Roma, sono state consegnate ufficialmente due esemplari dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio in comodato d’uso gratuito,  impreziosite dalla livrea istituzionale dell’Arma e allestite con una dotazione speciale.alfa romeo giulia quadrifoglio  (45)

La consegne delle due vetture da parte della Casa del Biscione è avvenuta davanti alle più importanti cariche dell’Arma e delle Istituzioni italiane – tra cui il Ministro degli Interni Alfano e quello della Difesa Pinotti – accompagnati dal Presidente di FCA (Fiat-Chrysler), John Elkann e dall’amministratore delegato, Sergio Marchionne.

Le due Giulia Quadrifoglio verranno utilizzati per mansioni speciale come il trasporto urgente di sangue e organi e per i servizi istituzionali. Oltre alla tipica livrea dell’Arma, queste speciali vetture si distinguono dalle versioni di serie per la loro dotazione che comprende  uno speciale frigo per il trasporto degli organi, radio specifica, torce e porta armi. Dal punto di vista meccanico, la Giulia Quadrifoglio risulta equipaggiata con un motore V6 biturbo da 2.9 litri da 510 CV, in grado di spingere la vettura fino ad una velocità di 307 km/h.