Mercoledi 7 Dicembre

Abarth 595: agilità e compattezza per l’ultima arrivata in casa FIAT [FOTO]

Abarth 595

Performance, tecnologia e stile iconico italiano sono gli elementi chiave del successo del marchio Abarth e li ritroviamo in questa nuova 595, commercializzata a partire da giugno, che si conferma una vettura compatta, leggera ed agile

FIAT rilancia la gamma Abarth con la nuova 595 disponibile in tre diversi assetti: 595, 595 Turismo e 595 Competizione. Questo modello è, di fatto, l’erede naturale della vettura lanciata nel 2008 e che è ha avuto un grande successo in tutto il mondo.

La versione 595, grazie alla sua accessibilità, rappresenta il livello d’ingresso per chi desidera entrare nel mondo Abarth e offre di serie tutte le dotazioni necessarie a garantire il divertimento e il piacere di guida tipico delle vetture dello Scorpione, mentre 595 Competizione e 595 Turismo rappresentano altri due aspetti ed altri due livelli distintivi del carattere e della tradizione di Abarth: la prima è più “radicale”, perfetta per gli amanti delle prestazioni e della sportività senza compromessi; la seconda è invece legata ai valori tipici delle granturismo italiane presentandosi più compatta e soprattutto più adatta all’uso cittadino.

Dal punto di vista meccanico, tra le maggiori novità si segnala l’aumento di potenza del motore 1.4 T-jet che equipaggia le versioni 595 e 595 Turismo: in particolare, il primo allestimento oggi può contare su 145 CV e 206 Nm di coppia massima, mentre il secondo raggiunge i 165 CV e 230 Nm. Inoltre, 595 Turismo è ora dotata della turbina Garrett GT1446. La 595 Competizione, invece,  con i suoi 180 cv, è la vettura ideale per chi cerca l’adrenalina del mondo racing, sia in termini di  performance sia per i contenuti tecnici: grazie ai sedili contenitivi a guscio “Abarth Corsa by Sabelt” sarà un piacere accelerare da 0-100 in 6,7” e poi frenare in tutta sicurezza, grazie all’impianto maggiorato Brembo con pinze fisse in alluminio a 4 pistoncini. Inoltre, grazie anche allo scarico ad alte prestazioni Record Monza con sistema dual mode, il motore raggiunge la potenza specifica di 132 cavalli/litro. L’esclusivo contenuto è disponibile, su richiesta, sul resto della gamma, insieme allo scarico Record Modena che assicura identiche performance abbinate a un terminale estetico meno aggressivo.

Le versioni 595 Turismo e 595 Competizione offrono di serie – al posteriore – gli ammortizzatori Koni FSD (Frequency Selective Damping) che ottimizzano l’esperienza di guida nella massima sicurezza, offrendo maggior tenuta di strada, maneggevolezza e stabilità. Da oggi, sulla 595 Competizione sono di serie anche all’anteriore con un notevole incremento delle prestazioni dinamiche. Sempre sulla versione top di gamma è presente l’impianto frenante Brembo con pinze fisse monoblocco in alluminio a 4 pistoncini – di serie rosse, optional  in versione grigia, nera o gialla – abbinate a dischi autoventilanti e forati da 305mm.  Su 595 Turismo, invece, le pinze di serie sono nere, in alternativa rosse o gialle.

Infine, la Nuova Abarth 595 conferma l’adozione del Tasto Sport, che consente di intervenire su diversi parametri della vettura: dall’erogazione di coppia massima alla taratura del servosterzo, per un feeling più diretto e un intervento meno invasivo dell’elettronica. Inoltre, il sistema agisce sulla taratura del pedale dell’acceleratore, al fine di garantire una risposta più pronta e sul quadro strumenti TFT che assume una veste racing, in tipico stile Abarth. Di serie tutte le varianti del propulsore 1.4 T-jet sono abbinate al cambio meccanico a 5 marce ma, su richiesta, possono essere accoppiate al cambio sequenziale robotizzato Abarth con palette al volante

Per quanto riguarda l’esterno della vettura, si segnalano le nuove finiture con trattamento cromo satinato per le versioni 595 e Turismo, le nuove calotte degli specchietti cromo-satinate su 595 Turismo ,  in tinta carrozzeria su 595 e “tar cold grey” su 595 Competizione , ed infine le strisce laterali, di serie su 595 Competizione, più sviluppate in altezza e lunghezza per dare maggiore evidenza al marchio Abarth. Di serie è proposta in “Grigio Pista” ma sono disponibili 15 tinte di carrozzeria che comprendono importanti novità cromatiche come ad esempio: l’esclusivo Giallo Modena, il nuovo Rosso Abarth e il nuovo Bianco Iridato Tristrato. Al debutto anche tre nuove livree bicolore: Nero Scorpione/Blu Podio, Nero Scorpione/Grigio Record e Grigio Pista/ Rosso Abarth.

All’interno la versione 595 offre sedili Abarth specifici in tessuto, mentre la 595 Turismo propone sedili in pelle disponibili in 3 diversi colori (nero, cuoio o rosso). Sulla 595 Competizione invece sono di serie i sedili Corsa by Sabelt. Il nuovo volante a fondo piatto con mirino è stato studiato per garantire efficacia nella guida sportiva e la fascia plancia ha una caratterizzazione diversa per ogni allestimento: in tinta carrozzeria su 595, grigia opaca su 595 Turismo e “tar cold grey” su 595 Competizione.  Le novità continuano con il quadro strumenti sportivo, che migliora la leggibilità attraverso le nuove grafiche che caratterizzano la modalità “sport” e l’illuminazione del manometro.

Dal punto di vista tecnologico, tutte le versioni hanno, di serie, Uconnect™  5” Radio con touchscreen e servizi Uconnect Live, e per la prima volta in gamma Uconnect™ 7” HD, una piattaforma veloce e dotata di schermo ad alta definizione, navigatore e radio digitale DAB e completo di Abarth Telemetry, un sistema integrato che consente di misurare le proprie prestazioni sui circuiti precaricati sul sistema ma permette anche di memorizzare nuovi percorsi. Con Uconnect 7” saranno inoltre disponibili, su richiesta, Apple CarPlay e Google Android Auto, tramite le quali il cliente potrà dunque accedere in maniera semplice e rapida a tutte le funzioni e i contenuti del suo smarthpone attraverso il touchscreen della propria Nuova Abarth 595. Infine, fa il suo debutto sulla Nuova Abarth 595 il raffinato e potente impianto BeatsAudio™ sviluppato in collaborazione con Beats by Dr. Dre.