Martedi 6 Dicembre

5 maggio 2002 – Il dramma Inter, le lacrime di Ronaldo: lo Scudetto Juventus che offuscò anche Napoleone

MARCO ROSI

Il 5 maggio 2002 si consumò una delle pagine più drammatiche della storia dell’Inter: i nerazzurri persero uno Scudetto incredibile ‘regalando’ il titolo alla Juventus

MARCO ROSI

MARCO ROSI

5 maggio 2002, il giorno che offuscò anche Napoleone – Da Napoleone all’Olimpico di Roma. Dal 2002 in avanti il 5 maggio per molti non è più principalmente il giorno della morte del grande Imperatore francese, ma la celebrazione di uno degli eventi calcistici che hanno fatto la storia della Serie A. All’Olimpico di Roma, infatti, in un caldo pomeriggio di 14 anni fa si consumò il dramma (sportivo) dell’Inter di Hector Cuper: alla formazione nerazzurra servivano solo tre punti per portare a casa uno Scudetto che mancava da 13 anni, e la sfida contro una Lazio che ormai non aveva più nulla da chiedere al proprio campionato sembrava l’epilogo perfetto per il trionfo Inter.

MARCO ROSI

MARCO ROSI

5 maggio 2002, dal dramma Inter al trionfo Juventus – Il gemellaggio tra le due tifoserie trasformò l’Olimpico in una succursale di San Siro, miglia di tifosi nerazzurri pronti a festeggiare uno storico Scudetto strappandolo dalle maglie della Juventus, storica rivale. Ma in quella domenica di maggio, per l’Inter, il presunto lieto fine si trasformò in un incubo da quale ancora oggi molti faticano a svegliarsi: le reti di Trezeguet e Del Piero misero subito le cose in chiaro nella sfida tra Udinese e Juventus, mentre all’Olimpico l’Inter sembrava sicura di sé.

D'ALBERTO

D’ALBERTO

5 maggio 2002, le lacrime di Ronaldo – Al 12esimo minuto di gioco l’esplosione nerazzurra dopo il gol di Vieri, la paura per il pareggio di Poborsky subito spazzata via dal nuovo vantaggio siglato Di Biagio. Ma al 45’ la doccia freddata siglata ancora Poborsky. Il dramma nerazzurro all’Olimpico prese realmente forma nella ripresa quando l’ex Simeone e Simone Inzaghi regalarono di fatto alla Juventus uno Scudetto entrata nella storia. Le lacrime di Zanetti, Materazzi e del Fenomeno Ronaldo le immagini di un crollo così inaspettato da riuscire ad offuscare anche Napoleone ed il ‘suo’ 5 maggio. Impresa tutt’altro che semplice…