Lunedi 5 Dicembre

Volkswagen Golf I, tuning vintage da 851 CV [FOTO]

La prima generazione della Volkswagen Golf è stata trasformata in un mostro di potenza in grado di sprigionare 851 CV

I tuner internazionali ci hanno abituato alle elaborazioni più estreme e stravaganti realizzate su automobili moderne, ma ci sono alcune factory, come DMK Motoring e BBM Motorsport, che si divertono a trasformare veicoli non più giovani in veri e propri mostri di potenza. Un lampante esempio di questo tipo è la Volkswagen Golf Mk1, ovvero la prima serie – prodotta dal  1974 fino al  il 1983 –  di questo iconico modello, trasformato per l’occasione dalle già citate factory, DMK Motoring e BBM Motorsport, in un bolide capace di sprigionare l’esagerata potenza di 851 CV. L’enorme potenza assume un valore ancora più incredibile se si pensa alla lunghezza della vettura di appena 3,8 metri e al suo peso che risulta abbondantemente sotto ai 1.000 kg.Volkswagen Golf I 851 CV (2)

La vettura è stata restaurata rispettando i suoi canoni estetici originali, ad eccezione dei passaruota allargati che ospitano le nuove ruote in lega da 15 pollici della BBS impreziositi con una tinta nero lucida, avvolti da pneumatici maggiorati. Non manca inoltre lo scarico sportivo , realizzato artigianalmente utilizzando come materiale il leggerissimo e resistente titanio. L’abitacolo è stato invece modificato eliminando il divano posteriore per far spazio ad un robusto roll-bar, a cui si aggiunge il volante sportivo, la nuova strumentazione digitale e i pannelli porta semplificati.

Ovviamente la parte più scioccante della vettura si nasconde sotto il cofano anteriore dove è stato installato il propulsore della moderna e potente Golf R32, ovvero il benzina 2.0 litri sovralimentato con un turbocompressore Garrett GTX42, completamente modificato per ottenere una potenza massima – verificata al banco – di ben 851 CV, scaricati sulla nuova trazione integrale 4Motion.Volkswagen Golf I 851 CV (3)

Questa straordinaria Volkswagen Golf I da 851 CV viene proposta ad un prezzo che oscilla da un minimo di 60.000 ad un massimo di 80.000 euro.