Sabato 10 Dicembre

Vestite da capo a piedi e col velo: ecco come scendono in campo le ragazze della nazionale iraniana

Al loro esordio in Europa le ragazze della Nazionale iraniana under 15 scendono in campo col velo

Torneo delle nazioni. Nella giornata di ieri allo stadio di Monfalcone (Gorizia)  ha avuto luogo una sfida davvero fuori dal comune. A scendere in campo sono state due nazionali di calcio femminile under 15: gli USA e l’Iran. La particolarità? Le iraniane sono scese in campo col velo e per il pubblico è stato uno spettacolo davvero esclusivo. Vedere due culture così diverse in un’atmosfera così amichevole fa davvero piacere e fa capire come lo sport, quello genuino, sia capace di valicare qualsiasi confine. Perfino il risultato (6 a 0 per le ragazze a stelle e strisce) in una situazione così particolare passa in secondo piano.

Un aneddoto che fa sorridere? Nel 2014 sotto i veli della nazionale femminile si nascondevano ben 4 uomini (che furono tutti sospesi) e nel 2015 i sospettati erano ben 8. La notizia fece scalpore. C’è da sottolineare per correttezza però che questi calciatori col velo si stavano sottoponendo alle operazioni di cambiamento del sesso. In Iran, i passaggi da uomo a donna o viceversa sono infatti all’ordine del giorno e addirittura legalizzati da una fatwa.