Sabato 3 Dicembre

Tiro a segno, delusione per Niccolò Campriani: è settimo nella tappa di CdM a Rio

LaPresse/Riccardo Sanesi

Prestazione al di sotto delle aspettative per Niccolò Campriani che chiude settimo nella tappa di Coppa del Mondo preolimpica di tiro a segno

Prosegue a Rio De Janeiro la tappa di Coppa del Mondo preolimpica di tiro a segno. Nella carabina 10 metri uomini, medaglia d’oro per il russo Vladimir Maslennikov (207.0) che è riuscito a dominare la finale lasciandosi alle spalle il cinese Yifei Cao (206.0) e il russo Sergey Kamenskiy. Tra i finalisti anche Niccolò Campriani (Fiamme Gialle) che ha chiuso al settimo posto, qualificandosi con 627.5 (626.7 il punteggio per entrare in finale). Una prestazione al di sotto della aspettative per l’atleta azzurro che, con un pizzico di attenzione in più e con qualche errore in meno, avrebbe senza dubbio potuto dire la sua nella corsa alle medaglie. In gara anche Lorenzo Bacci (Fiamme Oro) al 32esimo posto (622.8) e Marco De Nicolo (Fiamme Gialle) al 62esimo posto (616.9). Oggi in gara gli atleti di pistola libera. (ITALPRESS).