Venerdi 9 Dicembre

Tennis, pazzesco a Monte Carlo: Vesely spazza via Djokovic

LaPresse/Reuters

Pesante ko per Novak Djokovic all’esordio del Monte-Carlo Rolex Masters: il giovane Vesely batte il numero 1 del mondo

Dopo il crollo di Serena Williams arriva a sorpresa anche un’incredibile sconfitta per Novak Djokovic. Il serbo numero 1 del mondo è stato battuto oggi pomeriggio all’esordio, direttamente al secondo turno, del “Monte-Carlo Rolex Masters“, torneo Atp Masters 1000 dotato di un montepremi di 3.748.925 euro in corso sulla terra rossa del Country Club di Monte-Carlo, nel Principato di Monaco.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Nessuno se lo aspettava, ma d’altronde si sa, il tennis, come tutti gli altri sport, è imprevedibile, nulla può essere dato per scontato. Djokovic è stato sconfitto dal ceco Jiri Vesely, dopo due ore e 8 minuti di gioco, col punteggio di 6-4 2-6 6-4. Il serbo è stato in difficoltà sin dai primi momenti del match, dopo aver ceduto al suo avversario nel primo set è riuscito a reagire aggiudicandosi il secondo, ma nell’ultima frazione di gioco il giovane Vesely ha preso nuovamente in pugno la situazione riuscendo a battere il numero 1 del mondo e volando quindi agli ottavi di finale del torneo. Una sconfitta che fa male: Djokovic non perdeva un match d’esordio dal Masters 1000 di Madrid nel 2013. Vesely, numero 55 del ranking, ha realizzato una vera impresa e, anche se non dovesse essere il vincitore del torneo, sarà ricordato a lungo, così come è ancora ricordata (e lo sarà ancora per molto) Roberta Vinci per aver sconfitto lo scorso settembre Serena Williams nella semifinale degli US Open.