Domenica 4 Dicembre

Tennis-classifica Atp: tutto invariato nella top ten, Fabbiano entra nei primi 100

lapresse

Il primo tra gli italiani è sempre Fabio Fognini stabile al 32esimo posto, mentre in testa c’è sempre Novak Djokovic che centra la settimana numero 193 da numero 1

Nella classifica pubblicata stamane dall’Atp, dopo il secondo Masters 1000 stagionale, il primo tra i tennisti italiani rimane Fabio Fognini che rimane saldo al 32esimo gradino.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Otto posti dietro di lui si piazza Andreas Seppi mentre Paolo Lorenzi risale al numero 53. Simone Bolelli scivola all’84esimo posto perdendo cinque posizioni, Cecchinato retrocede al numero 93 e Thomas Fabbiano entra per la prima volta tra i top 100, ritoccando ulteriormente il proprio best ranking, issandosi al 98esimo posto. Nulla di nuovo nelle prime dieci posizioni con Novak Djokovic che timbra la settimana numero 193 da numero uno davanti a Murray e Roger Federer. Qualche movimento importante, però, si registra subito fuori dalla top ten, dove David Goffin si porta al 13° posto, a soli 280 punti dal fatidico ‘muro’.

Questa la nuova classifica Atp:

1. Novak Djokovic (Srb) 16540 (–)
2. Andy Murray (Gbr) 7815 (–)
3. Roger Federer (Sui) 7695 (–)
4. Stanislas Wawrinka (Sui) 6370 (–)
5. Rafael Nadal (Esp) 4955 (–)
6. Kei Nishikori (Jpn) 4490 (–)
7. Tomas Berdych (Cze) 3630 (–)
8. David Ferrer (Esp) 3370 (–)
9. Jo-Wilfried Tsonga (Fra) 3130 (–)
10. Richard Gasquet (Fra) 2840 (–)