Sabato 10 Dicembre

Tennis, Binaghi stuzzica Camila Giorgi: “ci sono giocatrici egoiste e senza valori”

Angelo Binaghi, presidente della FIT, si lascia andare a dichiarazioni pesanti contro “alcune tenniste” egoiste e senza valori: velato riferimento a Camila Giorgi?

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Il presidente della FIT, Angelo Binaghi, dopo la sconfitta dell’Italia nel match di Fed Cup contro la Spagna, ha analizzato lo stato del tennis italiano. Come riporta TennisBest, Binaghi ha espresso parole di elogio per le varie Pennetta, Vinci e Schiavone e per quello che hanno dato in questi anni al tennis azzurro. Poi però c’è stata una maliziosa frecciatina: ci sono invece giocatrici che sono il massimo dell’egoismo e della mancanza di valori e principi… e ogni riferimento è puramente casuale, ma noi siamo fieri di aver avuto un gruppo di questo livello, tanto che questa retrocessione in Serie B è certamente più soft di quella che per esempio avevamo vissuto con la Coppa Davis”. In molti hanno collegato le parole di Binaghi allo scontro fra Camila Giorgi e la federazione, con la tennista che ha rinunciato alla convocazione in Fed Cup scatenando aspre polemiche.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Binaghi conclude con un pensiero al futuro dell’Italtennis: “siamo perfettamente coscienti che dietro questo gruppo non ci sono atlete dello stesso livello, ma sarebbe presuntuoso pensare di replicare in maniera continuativa certi risultati, battendo superpotenze dello sport. L’Italia certe situazioni non può permettersele, nel tennis come in qualsiasi altro sport. Lavoreremo comunque per raggiungere il massimo livello possibile con le giocatrici che avremo a disposizione”.